Si rammenta che, per informazioni sono stati attivati
il numero nazionale di pubblica utilità (1500),
il numero verde regionale (800 462 340),
i numeri verdi delle singole aziende sanitarie locali (ULSS4 800497040)

e che per valutazioni è a disposizione il proprio Medico di Medicina Generale o il Servizio di Continuità Assistenziale
 
LINK UTILI

Azienda ULSS 4 - Veneto Orientale

Ministero della Salute

Regione Veneto - indicazione per ambienti di lavoro non sanitari 


Decreto #IoRestoaCasa
domande frequenti sulle misure adottate dal Governo


 
DOCUMENTAZIONE

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE VENETO
N. 48 DEL 17 MAGGIO 2020 (B.U.R. N. 70 DEL 17 MAGGIO 2020)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.


D.P.C.M. 17 MAGGIO 2020
Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Allegati

DECRETO-LEGGE 16 MAGGIO 2020, n. 33
Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.


ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE VENETO
N. 46 DEL 04 MAGGIO 2020 (B.U.R. N. 60 DEL 04 MAGGIO 2020)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.


ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE VENETO
N. 44 DEL 03 MAGGIO 2020 (B.U.R. N. 59 DEL 03 MAGGIO 2020)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.


ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE VENETO
N. 43 DEL 27 APRILE 2020 (B.U.R. N. 56 DEL 27 APRILE 2020)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.


D.P.C.M. 26 APRILE 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19 - (con Allegati)


ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE VENETO
N. 42 DEL 24 APRILE 2020 (B.U.R. N. 55 DEL 24 APRILE 2020)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.


ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE VENETO
N. 40 DEL 13 APRILE 2020 (B.U.R. N. 50 DEL 13 APRILE 2020)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni.


D.P.C.M. 10 APRILE 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19


ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 38 DEL 04 APRILE 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA VIRUS COVID-19. ULTERIORI DISPOSIZIONI PER IL CONTRASTO DELL'ASSEMBRAMENTO DI PERSONE


ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 37 DEL 03 APRILE 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA VIRUS COVID-19. ULTERIORI DISPOSIZIONI PER IL CONTRASTO DELL'ASSEMBRAMENTO DI PERSONE


D.P.C.M. 01 APRILE 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19


ORDINANZA DELLA GIUNTA REGIONALE N. 33 DEL 20 MARZO 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19 MISURE PER IL CONTRASTO DELL'ASSEMBRAMENTO DI PERSONE


D.P.C.M. 22 MARZO 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19


D.P.C.M. 11 MARZO 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19


D.P.C.M. 8 MARZO 2020
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19


DIRETTIVA DEL MINISTERO DELL'INTERNO - 08 MARZO 2020


MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19
ESERCIZI COMMERCIALI, BAR, RISTORANTI E ALTRI LOCALI

INDICAZIONI PER GLI AMBIENTI DI LAVORO NON SANITARI

MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE PER LO SPOSTAMENTO SUL TERRITORIO
6° EDIZIONE DEL 03 MAGGIO 2020
(formato PDF editabile)



 

Contatto stretto ad alto rischio di esposizione
(definizione integrata secondo le indicazioni internazionali*)
  • Una persona che vive nella stessa casa di un caso di COVID-19;
  • una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso di COVID-19 (es. stretta di mano);
  • una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso di COVID-19 (es. toccare a mani nude fazzoletti di carta usati);
  • una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso di COVID-19, a distanza minore di 2 metri e di durata maggiore di 15 minuti;
  • una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (es. aula, sala riunioni, sala d’attesa, veicolo) con un caso di COVID-19 per almeno 15 minuti, a distanza minore di 2 metri;
  • un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso di COVID-19 o personale di laboratorio addetto alla manipolazione di campioni di un caso di COVID-19 senza l’impiego dei dispositivi di protezione individuale (DPI) raccomandati o mediante l’utilizzo di DPI non idonei;
  • una persona che abbia viaggiato seduta in aereo nei due posti adiacenti, in qualsiasi direzione, di un caso di COVID-19, i compagni di viaggio o le persone addette all’assistenza e i membri dell’equipaggio addetti alla sezione dell’aereo dove il caso indice era seduto (qualora il caso indice abbia una sintomatologia grave o abbia effettuato spostamenti all’interno dell’aereo determinando una maggiore esposizione dei passeggeri, considerare come contatti stretti tutti i passeggeri seduti nella stessa sezione dell’aereo o in tutto l’aereo).
* European Centre for Disease Prevention and Control, Case definition for EU surveillance of COVID-19, 25 February 2020, disponibile all’indirizzo https://www.ecdc.europa.eu/en/case-definition-and-european-surveillance-humaninfection-novel-coronavirus-2019-ncov - 
 
Foto news 601

coronavirus | covid-19 | covid-2019 | news

PROROGA CARTE D'IDENTITA'

Nell'ambito delle misure di contenimento dell'emergenza da COVID-19, si avvisa la cittadinanza che la validità dei documenti di riconoscimento e di identità scaduti o in scadenza successivamente alla data del 17 marzo 2020, è prorogata al 31 agost...

torna all'inizio del contenuto